Con la Nota ministeriale 12228 il Miur proroga al 15 ottobre (anziché 31 agosto) il termine per poter trasmettere la rendicontazione delle spese sostenute dai docenti grazie al Bonus Renzi.

Gli insegnanti destinatari del bonus di 500 euro dovranno presentare presso la segreteria dell’Istituzione scolastica di ultima titolarità tutti gli scontrini fiscali, le ricevute fiscali, le fatture e le ricevute di bonifici bancari relativi alle spese effettuate entro il 31 agosto, in originale o in copia dichiarata conforme all’originale. Sono ammessi anche gli acquisti online purché debitamente documentati.

Il ministero dell’Istruzione mette anche a disposizione un modello da utilizzare per la rendicontazione.