Autore

I GIOCHI RITMICI: dal semplice al complesso

Corso di formazione/aggiornamento sulla propedeutica musicale, sviluppata con le metodologie classiche e, nella pratica, con attività ritmico-motorie (strumentario didattico, oggetti di uso comune) e vocali.

110,00

Esaurito

Categoria:

Descrizione

SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO: Buseto Palizzolo (TP), via A. Spada presso la Palestra Polivalente, Sabato 23 (h. 9-12; 14.30-20) e Domenica 24 ottobre 2021 (h. 9-13; 15-17.30).

DOCENTE: Laura Fermanelli.

PRESENTAZIONE

I giochi ritmici sono una parte fondamentale del percorso musicale in ambito didattico. Le prime esperienze ritmiche sono il prodotto di esplorazione e imitazione, successivamente le tecniche utilizzabili per la creazione di sequenze strutturate sono molteplici. Partendo dal semplice al complesso, l’imitazione, l’alternanza, la sequenzialità, la sovrapposizione, il moto retrogrado, il canone a 2, 3 o 4 parti, possono condurre a percorsi molto interessanti e creativi in cui il “fare” giocando è lo sfondo su cui costruire un vissuto musicale didatticamente funzionale allo sviluppo dell’apprendimento. Lavorando su questi molteplici aspetti, anche con semplici cellule ritmiche, possiamo allargare il vocabolario ritmico dei bambini/ragazzi favorendo la concentrazione, l’attenzione, l’ascolto, la motivazione, l’inclusione e la creatività. Le attività proposte verranno presentate anche in versioni adeguate al periodo di pandemia che stiamo vivendo.

Questo corso, organizzato in collaborazione con l’Associazione Musicale “Giacomo Candela”, la Scuola di Musica “Diapason”, il Comune di Buseto Palizzolo e la Federazione Bande Siciliane, prevede 15 ore in presenza ed è indirizzato agli insegnanti della Scuola d’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado, agli insegnanti di sostegno, agli operatori della corporeità e dell’attività fisica, agli studenti dei corsi universitari in Scienze della Formazione e dell’Educazione, agli studenti del triennio a indirizzo didattico nei Conservatori di Musica, agli studenti del Liceo musicale e coreutico.

Non si richiedono conoscenze specifiche di musica o pratica strumentale.

LA PARTECIPAZIONE E’ VINCOLATA ALLA PRESENTAZIONE DEL GREEN PASS. Il corso si svolgerà nel massimo rispetto della normativa anti-Covid vigente. 

OBIETTIVI DEL CORSO: Favorire una conoscenza delle tecniche basilari per affrontare la didattica musicale sviluppando coordinazione motoria, concentrazione, esecuzione vocale, ritmica e strumentale attraverso l’uso di oggetti come strumenti sonori, attraverso l’uso del corpo e delle body percussion, attraverso l’uso di oggetti neutri, attraverso lo strumentario melodico tradizionale e non. Sviluppare l’esecuzione a più voci anche a canone.

CONTENUTI

  • Sviluppare un’alfabetizzazione musicale di base.
  • Potenziare le competenze didattiche, pedagogiche e musicali.
  • Migliorare le capacità di ascolto.
  • Sviluppare il senso ritmico, melodico e armonico.
  • Favorire un uso consapevole e appropriato della voce (parlata, ritmica e cantata).
  • Sperimentare l’uso di oggetti sonori, piccole percussioni e strumenti non convenzionali.
  • Integrare voce, body percussion, strumenti orchestrali, percussioni a suono determinato e a suono indeterminato.
  • Incentivare inclusione, ascolto, motivazione, funzioni cognitive, sviluppo psicomotorio e del linguaggio, relazioni intra e interpersonali, consapevolezza emotiva, gestione degli impulsi, cooperazione, comunicazione non verbale, espressività.
  • Fare esperienze di improvvisazione elementare, individuale e collettiva.
  • Lavorare individualmente e a gruppi.

MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Conoscere le tecniche basilari utilizzabili in ambito didattico-musicale
  • Saper organizzare e creare giochi ritmici musicali con oggetti di uso comune
  • Saper attingere dalle proprie esperienze e riproporle in maniera personale e creativa
  • Sviluppare capacità audio-percettive, cognitive, senso-motorie, emotive e relazionali con l’utilizzo di oggetti e del corpo
  • Imparare a strutturare percorsi individuali o di gruppo per lavorare con la ritmica attraverso il corpo e gli oggetti.

MATERIALI USATI

Videoproiettore, impianto stereo, strumenti vari e altro materiale fornito dalla docente. Si consiglia un abbigliamento comodo.

VALUTAZIONE DEGLI ESITI: In itinere, mediante la realizzazione di attività didattiche nell’ambito del laboratorio. 

Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato riconosciuto dal MIUR ai sensi della direttiva n. 170/2016.

MODALITA’ DI ISCRIZIONI

Il costo del corso è di 110 euro (100 euro SOCI FEBASI).

I docenti di ruolo possono iscriversi sul portale SOFIA (ID 63918) ed effettuare il pagamento tramite Carta del Docente, seguendo questa procedura:

  • Vai alla pagina “crea buono” accessibile dal Menu
  • Scegli di acquistare di persona presso esercente fisico
  • Inserisci l’importo del buono corrispondente alla quota di iscrizione (110,00 €)
  • Il buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico) che potrai salvare sul tuo dispositivo e inviare come pdf all’indirizzo: info@progettisonori.com

Tutti gli altri possono finalizzare iscrizione e pagamento cliccando il tasto “ISCRIVITI” su questa pagina.

Oltre alla Carta del Docente, il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o carta di credito. Non è possibile selezionare l’opzione “contrassegno”.

REGOLAMENTO

  • Le iscrizioni sono a numero chiuso con scadenza LUNEDI’ 18 OTTOBRE, vengono considerate valide solo dopo il ricevimento della quota di partecipazione e sono accettate, in base ai posti disponibili, secondo l’ordine di pagamento.
  • Alla ricezione del pagamento sarà inviata una mail di conferma di partecipazione, mentre la fattura sarà rilasciata direttamente in sede.
  • In caso di disdetta, da comunicare per iscritto alla mail formazione@progettisonori.it, le modalità di rimborso si atterranno a queste condizioni: per disdette comunicate entro il 18 ottobre sarà emesso un voucher pari all’importo versato; per disdette comunicate oltre il 18 ottobre, l’emissione del voucher sarà vincolata alla presentazione di un certificato medico o del referto di tampone molecolare; per l’acconto versato alla struttura valgono le condizioni generali dell’albergo.
  • In caso di cancellazione dell’iniziativa per qualsiasi causa, la responsabilità degli organizzatori si limita al rimborso integrale delle quote versate.
  • Come da prescrizione ministeriale, i pagamenti pervenuti tramite Carta del docente non possono essere annullati e/o riaccreditati dall’Ente di Formazione.
  • La partecipazione a questo corso, così come ad ogni iniziativa di qualsiasi Ente Formativo Accreditato, non prevede alcun riconoscimento in termini di Crediti Formativi. Tuttavia, a discrezione delle Direzioni Didattiche, l’attestato può essere valutato nell’ambito dell’assegnazione di attività extra-scolastiche o per la formulazione di graduatorie interne.

Elenco strutture convenzionate.

Referenze per qualsiasi informazione:

Informazioni aggiuntive

Docente Formatore

Laura Fermanelli

Tipo di prodotto

Corso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I GIOCHI RITMICI: dal semplice al complesso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.