Pubblicato il 2 commenti

Bonus per la formazione dei docenti

La Legge 107/2015 (art.1 comma 121) istituisce la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

La Carta, dell’importo nominale di 500 € per ciascun anno scolastico, può essere utilizzata anche per l’acquisto di libri di testo o per l’iscrizione a corsi di formazione svolti da enti accreditati (Progetti Sonori è accreditato al MIUR ai sensi della Direttiva n. 90 del 1 dicembre 2003, decreto prot. n. 852 del 30/07/2015).

Gli insegnanti delle scuole pubbliche possono quindi rendicontare le spese sostenute presentando le nostre fatture.

Le indicazioni operative sulla Carta del docente sono state fornite dal MIUR nella Nota 15129.

Per altre informazioni rimandiamo alle seguenti FAQ.

 

2 pensieri su “Bonus per la formazione dei docenti

  1. E gli insegnanti non di ruolo non hanno diritto a tale bonus?

    1. La Legge 107/2015 fa riferimento al solo personale di ruolo. A tal proposito il sindacato autonomo Anief ha deciso di schierarsi con gli esclusi dal bonus, organizzando un ricorso gratuito contro il decreto del Miur al fine di far accedere alla stessa somma tutti i docenti in servizio con supplenza annuale, quelli con una supplenza breve e coloro che usufruiscono di aspettativa non retribuita, in virtù del fatto che la stessa riforma obbliga anche loro a formarsi in servizio, al pari dei colleghi beneficiari del bonus. Per maggiori dettagli si può consultare il sito dell’Anief (www.anief.org).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.