Autore

FUORI TEMPO? Riappropriarsi del senso dell’educazione attraverso la body percussion

Corso di formazione/aggiornamento sulla didattica, la socialità, la pedagogia e la performance della Body Percussion.

100,00

Descrizione

SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO: Reggio Emilia, Via Daniele da Torricella 44, presso la Palestra ACSE’, sabato 12 marzo (h. 14.30-19) e domenica 13 marzo 2022 (h. 9-13, 14:30-16:30). Alle ore 21 di sabato 12 marzo si terrà uno spettacolo di body percussion (facoltativo rispetto al programma del corso).

DOCENTI: Matteo Muratori e Riccardo Pinotti.

PRESENTAZIONE

Il corso, basato sulle linee pedagogiche della metodologia Orff-Schulwerk, contiene attività didattiche integrate e uno spettacolo dal vivo di teatro e body percussion da parte di un gruppo di educatori professionali che operano nell’extra-scuola. L’approccio metodologico è di tipo esperienziale e sensoriale, diretto ed immediato con il fine di giocare e costruire musica in un’ottica integrata. Verranno presentati giochi per l’attenzione, l’ascolto, la memoria, attività di ascolto attivo (body percussion, movimento, uso di oggetti) su brani estratti dal repertorio della musica classica e pop, in un periodo storico compreso dal medioevo ai nostri giorni. La voce, il movimento, la body music, gli strumenti e gli oggetti come elementi per creare sia la stesura di un percorso didattico personalizzato, sia per la preparazione di semplici performance. Lo spettacolo dal vivo mostrerà uno dei possibili modelli di spettacolarizzazione del percorso offerto.

Questo corso, organizzato in collaborazione con la Cooperativa Sociale Giro del Cielo, è indirizzato prevalentemente a docenti della Scuola Primaria e Secondaria, educatori ed operatori musicali, studenti di Scienze della Formazione/Educazione, studenti del Conservatorio, musicoterapisti e, più in generale, a tutti coloro che hanno desiderio/esigenza di costruire percorsi didattici attraverso tecniche di musica d’insieme che partono dal corpo.
Si consiglia un abbigliamento comodo.
Non si richiedono conoscenze specifiche di musica o pratica strumentale.

LA PARTECIPAZIONE E’ VINCOLATA ALLA PRESENTAZIONE DEL GREEN PASS (Base o Super a seconda della normativa in vigore al momento dello svolgimento). 

AREE DI APPRENDIMENTO

  • L’ascolto (attenzione, ascolto emotivo, ascolto formale);
  • il corpo (nel movimento espressivo e ritmico, nell’esplorazione delle sue possibili sonorità, nello sviluppo della coordinazione motoria, body percussion);
  • la voce (nell’esplorazione vocale, nel parlato e nel cantato);
  • gli strumenti e gli oggetti (strumentario Orff, oggetti di uso quotidiano, strumenti d’arte);
  • i codici (codici notazionali formali e non);
  • lavori di gruppo per attività di composizione elementare.

CONTENUTI

1. Didattica della Body Percussion – Attività premusicali e tecniche di base

  • Esplorazione e conoscenza delle sonorità del corpo;
  • giochi di presenza, attenzione, ascolto, relazione, integrazione e fiducia;
  • giochi di invenzione estemporanea, di improvvisazione guidata e di contatto;
  • esercizi per il potenziamento della coordinazione motoria e della capacità di sincronizzazione;
  • gesti suono e body percussion;
  • voce e body percussion;
  • prime forme di scrittura e lettura di codici grafici in relazione ai suoni del corpo;
  • prime forme di composizione elementare di ostinati e/o brani di gesti suono e body percussion;
  • presentazione del codice di scrittura della body percussion;
  • presentazione del 3 5 7 9 in forma cellulare e principali tecniche di base;
  • attività didattiche integrate con l’utilizzo del corpo, nel movimento espressivo e ritmico e nell’esplorazione delle sue possibili sonorità;
  • lavori di gruppo per attività di composizione elementare.

2. Socialità della Body Percussion – Ritmo, movimento, oggetti e strumenti

  • Cerchio di tamburi e percussioni come esperienza di benvenuto e di inclusione;
  • esercizi per il potenziamento della coordinazione motoria e della capacità di sincronizzazione;
  • esplorazione e conoscenza delle sonorità di oggetti di uso quotidiano;
  • cerchio di tubi sonori come esperienza inclusiva;
  • uso e ri-uso di oggetti di uso comune con tecniche di body percussion;
  • brani di body percussion, voce, oggetti di uso quotidiano;
  • i codici (codici notazionali formali e non) per un apprendimento della struttura dei brani;
  • attività di ascolto attivo (attenzione, ascolto emotivo, ascolto formale) con e su brani estratti dal repertorio classico in un periodo storico compreso dal medioevo al ‘900;
  • lavori di gruppo per attività di composizione elementare.

3. Pedagogia della Body Percussion – Spunti per una didattica consapevole

  • Le evidenze e le ipotesi neurologiche che orientano alla scelta della body percussion;
  • le condizioni di efficacia della body percussion nelle varie fasi della progettazione educativa;
  • le potenzialità della body percussion per la facilitazione della relazione e della socialità, con focus sull’inclusività, in continuità tra i contesti formali e quelli informali;
  • adattabilità e personalizzazione della body percussion come mediatore didattico.

4. Performance della Body Percussion – #MUSIMENTARY: performance narrata di ritmica corporea

Spettacolo ideato e realizzato da educatori professionali non musicisti; l’intento della performance è quello di mostrare uno dei tanti assemblaggi possibili di soluzioni artistiche basate sulla body percussion e l’espressività corporea in genere. Queste realizzazioni sono simili a quelle a cui vengono avvicinati bambini e ragazzi in alcuni dei percorsi educativi gestiti dagli educatori all’interno della Cooperativa sociale Giro del Cielo, tanto nell’extra scuola quanto in collaborazione con le realtà scolastiche.

Per il Trailer dello Spettacolo clicca qui.

MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Acquisire la consapevolezza nel saper fare e nel saper far fare;
  • Potenziare la capacità di ascolto nelle varie modalità presentate (emotivo, formale, storico);
  • Ascoltare brani musicali del repertorio classico e moderno e riconoscerne le caratteristiche e gli aspetti strutturali e stilistici;
  • Orientarsi nello sconfinato repertorio della storia della musica classica;
  • Eseguire collettivamente e individualmente semplici brani vocali e strumentali;
  • Riconoscere e classificare gli elementi costitutivi basilari del linguaggio musicale all’interno di brani di vario genere e provenienza;
  • Riconoscere gli usi, le funzioni e i contesti della musica e dei suoni nella realtà;
  • Confrontare generi musicali diversi;
  • Rappresentare drammatizzazioni utilizzando linguaggi diversi;
  • Rappresentare gli elementi basilari di eventi sonori e musicali attraverso sistemi simbolici convenzionali e non convenzionali
  • Essere consapevoli nella scelta e gestione dei rudimenti della ritmica corporea alla luce di obiettivi educativi;
  • Acquisire consapevolezza del proprio livello di potenzialità ed efficacia nella regia di percorsi costruiti su inserti di ritmica corporea.

MATERIALI UTILIZZATI: Materiali vari forniti dai docenti. Saranno rilasciate dispense contenenti i materiali e le musiche utilizzate durante il corso.

VALUTAZIONE DEGLI ESITI: In itinere, mediante la realizzazione di attività didattiche nell’ambito del laboratorio. 

Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato riconosciuto dal MIUR ai sensi della direttiva n. 170/2016.

MODALITA’ DI ISCRIZIONI

Il costo del corso è di 100 euro.
I docenti di ruolo possono iscriversi sul portale SOFIA (ID 68979) ed effettuare il pagamento tramite Carta del Docente, seguendo questa procedura:

  • Vai alla pagina “crea buono” accessibile dal Menu
  • Scegli di acquistare di persona presso esercente fisico
  • Inserisci l’importo del buono corrispondente alla quota di iscrizione (100,00 €)
  • Il buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico) che potrai salvare sul tuo dispositivo e inviare come pdf all’indirizzo: info@progettisonori.com

Tutti gli altri possono finalizzare iscrizione e pagamento cliccando il tasto “ISCRIVITI” su questa pagina.

Oltre alla Carta del Docente, il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o carta di credito.

REGOLAMENTO

  • Le iscrizioni sono a numero chiuso con scadenza LUNEDI’ 7 MARZO, vengono considerate valide solo dopo il ricevimento della quota di partecipazione e sono accettate, in base ai posti disponibili, secondo l’ordine di pagamento.
  • Alla ricezione del pagamento sarà inviata una mail di conferma di partecipazione, mentre la fattura sarà rilasciata direttamente in sede.
  • In caso di disdetta, da comunicare per iscritto alla mail formazione@progettisonori.it, le modalità di rimborso si atterranno a queste condizioni: per disdette comunicate entro il 7 marzo sarà emesso un voucher pari all’importo versato; per disdette comunicate oltre il 7 marzo, l’emissione del voucher sarà vincolata alla presentazione di un certificato medico o del referto di tampone molecolare.
  • In caso di cancellazione dell’iniziativa per qualsiasi causa, la responsabilità degli organizzatori si limita al rimborso integrale delle quote versate.
  • Come da prescrizione ministeriale, i pagamenti pervenuti tramite Carta del docente non possono essere annullati e/o riaccreditati dall’Ente di Formazione.
  • La partecipazione a questo corso, così come ad ogni iniziativa di qualsiasi Ente Formativo Accreditato, non prevede alcun riconoscimento in termini di Crediti Formativi. Tuttavia, a discrezione delle Direzioni Didattiche, l’attestato può essere valutato nell’ambito dell’assegnazione di attività extra-scolastiche o per la formulazione di graduatorie interne.

Suggerimenti per il pernottamento

Referenze:

Informazioni aggiuntive

Docente Formatore

Matteo Muratori e Riccardo Pinotti

Tipo di prodotto

Corso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FUORI TEMPO? Riappropriarsi del senso dell’educazione attraverso la body percussion”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.